Novembre 1996 viene accesa per la prima volta un server completamente gestito in autonomia da donne è un model SPARCserver 20. In nome della doppia sovranità politica, quella maschile e quella femminile, anche in campo tecnologico. Per il finanaziamento vengono condotte  lunghe trattative con l’amministrazione di uno dei comuni più di sinistra di allora e per la sua amministrazione sistemistica vengono messe a disposizione le competenze professionali e il lavoro volontario di tante amiche e compagne. E’ l’inizio di un avventura ed è l’inizio di una lunga storia d’amicizia con le macchine.